, , ,

Dormire con arte: a Spoleto si può

A Spoleto per il festival, soggiornare in arte si può: Albornoz Palace Hotel

Se per il Festival dei Due Mondi vuoi dormire a Spoleto e stai scegliendo un posto nel cuore dell’Umbria che sia meta di viaggio estetico e artistico, non puoi che sostare in questo piacevole ed esclusivo hotel dai tratti sapientemente delineati all’insegna dell’estro contemporaneo.

camera Albornoz Palace Hotel - James Lo Paro

Un luogo dove ogni angolo è stato tratteggiato assecondando il bello, il design, il contemporaneo e il comfort. Dalle camere, molteplici e per la maggior parte personalizzate da artisti provenienti da tutto il mondo. Alla hall sovrastata dall’immenso “Wall Drawing” di Sol LeWitt agli spazi esterni ugualmente impreziositi da opere uniche.

hall Albornoz Palace Hotel - Sol LeWitt

Situato in uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici dell’Umbria quale è Spoleto, a pochi passi dal centro storico della città, l’AlbornoZ Palace Hotel è un capolavoro di architettura moderna dedito ad un’ineguagliabile ospitalità.

Suite Albornoz Palace Hotel Spoleto

Dormire a Spoleto

Le 96 camere  elegantemente arredate da Poltrona Frau,  oltre ad ospitare pezzi d’autore, regalano una meravigliosa vista sia sul versante storico della città, dominato dal Ponte delle Torri e dalla Rocca Albornoziana, sia sugli altri incantevoli esterni.

camera Albornoz Palace Hotel Spoleto

All’interno travate un raffinato ristorante, espressione culinaria della migliore tradizione umbra ma anche le note gourmet della cucina moderna. L’albergo è dotato di piscina e di un centro fitness technogym. 

Piscina Spoleto Albornoz Palace Hotel

Infine se oltre a rilassarti e goderti l’arte vuoi anche dedicarti ad un piacevole shopping, non perderti il rinomato e meritevole di visita factory place di Mastro Raphael.

 

Credit fotografico Mirko Vegliò.

 

Info sul soggiorno e offerte:

 

 

, , ,

Al via la 61° edizione del Festival di Spoleto

La 61° edizione del Festival di Spoleto è alle porte

Dal 29 giugno al 15 luglio Spoleto ospiterà la 61° edizione di uno dei più affascinanti, intensi ed eclettici festival d’Italia: il Festival di Spoleto chiamato anche Festival dei Due Mondi  (Scopri dove dormire a Spoleto durante la kermesse). Manifestazione poliedrica ricca di performance tra danza, musica, lirica, teatro, ma anche mostre, conferenze e incontri.

Festival di Spoleto

Molte le presenze celebri che caratterizzeranno questa edizione. Da Marillon Cotillard a Victoria Chaplin, Francesco De GregoriSilvio Orlando, Adriana Asti, Ugo Pagliai e Manuela Kustermann, Franco Branciaroli e Massimo Popolizio.

Festival di Spoleto

Festival di Spoleto

SuperTips del Festival di Spoleto

OPERA: l’opera di apertura al Teatro Nuovo Giancarlo Menotti sarà inedita: il “Minotauro” con musica di Silvia Colasanti» con regia di Giorgio Ferrara e ispirato ad una ballata di Dùrrenmatt. Insolita la chiusura del festival: quest’anno il canonico concerto di chiusura nella splendida Piazza Duomo (15 luglio) sarà sostituito con l’oratorio Giovanna d’Arco al rogo di Arthur Honegger su testo di Paul Claudel, protagonista Marion Cotillard per la regia di Benoit Jacquot. Coro di Santa Cecilia e l’Orchestra giovanile italiana diretta da Jérémie Rhohrer

Marillon Cotillard al festival di Spoleto

MUSICA: Nel segno del pop la presenza di Francesco de Gregori in concerto il 7 luglio in Piazza Duomo.

Francesco De Gregori al Festival di Spoleto

TEATRO La  prima volta per Alessandro Baricco che a Spoleto (30 giugno-1 luglio) legge il suo Novecento . Al teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi saranno messi in scena “Lettere a nour” di Rachid Benzine e “Si nota all’imbrunire” con Silvio Orlando. La figlia e nipote di Charlie Chaplin si cimenterà tra teatro e circo, Victoria Chaplin e Aurelia Thierrée, si esibiranno al Teatro Nuovo Giancarlo Menotti (12-15 luglio) in “Bells and Spells” (Campanelli ed incantesimi).

Festival di Spoleto

DANZA. oltre al “Lucinda Childs: “a portrait” (29-30 giugno,  My ladies Rock (6-8 luglio) sulla voce delle più famose star femminili della storia del rock da Areta Franklin alla Baez. “Old friends” dell’Hamburg ballet di Jhon Neumeier (13-14 luglio).

Danza al Festival di Spoleto

Da non perdere  inoltre “Mussolini io mi difendo” con Corrado Augias, Emilio Gentile e Massimo Popolizio.

Massimo Popolizio al Festival di Spoleto

MOSTRE ED EVENTI COLLATERALI. Su tutte la personale di Fabrizio Ferri autore tra l’altro del manifesto;  Duca, Luce Ritrovata presso Palazzo Collicola e dedica a Menotti il 7 luglio, presentazione del volume “Spoleto 1959” sul secondo Festival (Archivio di Stato di Spoleto, 28 giugno, ore 9:30).

mostra Fabrizio Ferri al Festival di Spoleto   mostra al Festival di Spoleto

Appuntamenti condotti da Paolo Mieli (Palazzo Collicola, Gruppo Hdrà) e conferenze organizzate da Paola Severini Melograni (Palazzo Leti Sansi); visite guidate della “Spoleto segreta”, Cinema e Psicanalisi, premi, e gli eventi della Fondazione Carla Fendi dedicati quest’anno alla scienza con Peter Higgs, Francois Englert e Fabiola Gianotti.

Per info sul soggiorno durante il Festival:

 

 

 

Factory store cool in Umbria: Cruciani

Meta glamour per fashion victim, ma anche spazio rinomato per chi è alla ricerca di gift e regali particolari in fatto di moda, lo store Cruciani ubicato nel cuore dell’Umbria, tra Spoleto e Perugia,  è una cornice preziosa che racchiude tutte e tre le aziende di famiglia: Arnaldo Caprai Gruppo Tessile, Maglita (Cruciani) e Arnaldo Caprai Società Agricola, una delle più importanti e rinomate cantine italiane situata a Montefalco.

borse-cruciani-2016-prezzi-2

Produzioni artigianali di ogni settore presentate in un concept store dove l’icona della tradizione ha sugellato la sua impronta con l’energia dinamica della moda: eventi di prestigio, serate di gala e incontri sull’arte del ricevere si alternano periodicamente durante tutto il corso dell’anno, dando vita ad una nuova formula di lifestyle.

img_4525-copia

 

Tantissime le linee e collezioni proposte in tema accessori: borse, pashmine, pochette, foulard e soprattutto i braccialetti Cruciani. Vero must del brand che da qualche anno a questa parte spopola in modo trasversale tra giovanissimi e più maturi. Nati da un’idea di Luca Caprai, patron del marchio, i bracciali sono realizzati ad ago in pizzo macramè 100% made-in-Italy. Pizzo, che è il vero elemento protagonista dal quale ha preso forma questo eccezionale accessorio di stile e che richiama l’indole produttiva dell’azienda madre Arnaldo Caprai.

 

senza-titolo-2

Le collezioni e promozioni dello store

Nel factory store oltre alla linea dedicata agli accessori, nel quale potrete davvero sbizzarrire il vostro ego modaiolo, si trovano anche i bellissimi capi in cashmere, per cui l’azienda è nota in tutto il mondo. In particolare sono proposte le collezioni “Cruciani C accessori “ e “Cruciani maglieria”. Solo le collezioni maglieria sono sottoposte al 50% di sconto quindi prezzo outlet.

 

collage_cruciani_bag

Su altri capi, in determinati periodi e in concomitanza con alcune iniziative particolari, viene proposto il  30% di sconto . Tra queste vi segnalo un evento imperdibile per lo shopping che è il “Black Friday”, il prossimo 25 novembre. In occasione di questa giornata per l’acquisto di una borsa Cruciani C quindi della collezione WONDER BAG, WONDER POCHETTE, MILANO CITY O WONDER BAG MEDIA o MIGNON BAG verrà regalata  una pochette di tessuto tecnico imbottito della collezione. Un omaggio che non potete perdervi!!!

milano-bag-in-tulle

Curiosità:

L’azienda dispone della più grande collezione museale privata dedicata alle Arti Tessile esistente al mondo, la prima a diventare virtuale con il sito del brand ed ad avere ha una propria filiera tessile completa, dal filato al prodotto finito e quindi 100% made in Italy

Indirizzo Factory Store Cruciani:

S.S. Flaminia km 145
06039 Trevi (Perugia) – Italy

Per info ulteriori scrivimi: press@metips.it

Itinerari di stile: Factory store e outlet chic da tenere d’occhio

Credo che non si possa venire in Umbria, così come in Toscana o nelle Marche senza farsi sfiorare dal breve e intenso desiderio di visitare gli innumerevoli factory outlet e store aziendali disseminati in questo triangolo di Italia.

I più noti e ed esclusivi brand del cashmere, calzature, home decor, design, moda, accessori sono concentrati proprio in queste zone e val davvero la pena visitarli. Soprattutto…. acquistare ovviamente, poiché i prezzi sono davvero molto accessibili per via degli sconti rispetto ai normali livelli di mercato.

Iniziamo quindi questo itinerario di stile partendo da Spoleto, dove non potete non recarvi se siete in zona, presso lo spazio outlet di Mastro Raphael

collage_mastro-raphael

Tra i più rinomati ed eleganti brand di home decor e decorazioni tessili per la casa presenti in Italia, Mastro Raphael è sinonimo di stile ed arte sartoriale senza eguali. Collezioni artigianali che abbracciano ogni esigenza di arredo tessile spaziando tra la naturalità delle sue materie prime, quali come il lino, la canapa, la juta, il cotone, la seta e le decorazioni iconiche dei suoi disegni.

3

Una vocazione che si afferma anche nella naturalità dei colori: il cotone, l’avorio, i corda, i grigi caldi, i creta, come quello naturale della fibra del lino. Famoso il color “Terracotta”, uno dei più amati negli anni ’70, un colore distintivo del marchio ed evocativo delle sue proprie radici culturali.

2

Ritornando allo spazio, che si trova proprio all’interno dell’azienda spoletina, è possibile trovare innumerevoli articoli, tessuti, tende, scampoli, dalla spugna, alla seta, cotone, e tessuti di arredo. Le tende in particolare si possono trovare o già realizzate o da confezionare, cuscini ricamati a mano, biancheria di ogni tipo per la casa dal lino alla seta.

collage_mastro-raphael_2

In base al periodo gli sconti variano, ma ruotano comunque intorno al 30-50%. Ovviamente non è garantita la presenza di tutta la collezione nel factory store, così come sono presenti articoli appartenente alle collezioni passate ma vale davvero la pena fare un salto.

Indirizzo: 

loc. S.Chiodo 161, zona industriale. – 06049 Spoleto, PG
Orari: 9.00-12.30 e 14.00-19.00 dal martedì al venerdì. Sabato 9.00-19.00

www.mastroraphael.it